lunedì 21 settembre 2009

wimble.doc - secondo turno, seconda sfida

E' online il piccolo capolavoro delle 3000 battute di Alessandro Lise, un capolavoro che, in stile molto ernest, fa succedere, intuire, dedurre ciò che mettono in atto i personaggi senza descriverlo esplicitamente. A una prima lettura sembra solo un'idea brillante, poi letta l'ultima riga ci si accorge che c'è altro da capire. Invitiamo tutti voi amici ad andare a leggerlo e a votarlo sul sito di Wimble.doc!

3 commenti:

rebecca ha detto...

dico la verità:
di primo acchito mi son detta: “di sicuro voto Lise”.

poi ci ho ripensato e a costo di passar per una Medea, ho pensato: “beh, no, voterò chi preferirò”.

dopo che ho letto non ho avuto alcun dubbio etico: “brava Laura, classica e pseudokafkiana; Lise, però, ha scritto il tipo di racconto che io più amo sopra ogni racconto! E l’ha scritto strabene.”

Gianluca Maconi ha detto...

il racconto di Lise è un capolavoro, penalizzato dal fatto che sullo schermo lo leggi per secondo. (io mi scoccio a leggere al computer, e non credo di esere l'unico ;))

Ovviamente ho votato per lui.

Hapi ha detto...

hello... hapi blogging... have a nice day! just visiting here....