mercoledì 30 aprile 2008

Resoconto Napoli Comicon 2008 parte prima

Beh innanzitutto anche se lo sanno già tutti noi abbiamo ancora voglia di festeggiare il premio ricevuto! Quindi viva Barcazza e viva Cattani e il Premio Micheluzzi come Miglior Storia Breve.

Poi viva il nostro Vincent che ha fatto un figurone al Futuro Anteriore di quest'anno.
E viva la nostra squadra allargata che ora comprende sufficienti quote rosa: Giusy, Rebecca e Samantha che già avevamo annunciato. Giusy si occuperà della nostra sede romana e ha in progetto un'autoproduzione di abiti-pezzi unici; qui a Bologna invece ci stiamo organizzando per costringere nonne, mamme e zie a cucirci abiti estivi da signorina: quindi viva la sartoria! Rebecca si occuperà del nostro ufficio stampa e prossimamente ci saranno anche suoi post sul blog. Samantha è il nostro capo e ci ha fatto conoscere Claudio Nader Abdel Malek (l'avrò scritto giusto?) che oltre a essere un lucido critico di fumetti ci ha fatto sbellicare dalle risate con le sue battute caustiche (ed è pure mezzo arabo! Non avevo mai conosciuto un arabo!). Lise e Talami sono stati come sempre la nostra stella polare, lavoratori infaticabili e al tempo stesso menti raffinate con cui è sempre illuminante parlare. Viva la matematica e il bondage! E poi viva Self Comics che, oltre ad aver vinto il Premio Nuove Strade con il cane pastore numero 1 Luca Vanzella, mi ha fatto compagnia nelle lunghe mattinate solitarie al banchetto mentre il resto della mia banda era ancora in branda! Tutti in branda tranne Emanuele Rosso che tra l'altro si divideva fra tre stand, il nostro, quello dei self e quello di Hamelin! Nuovi aggiornamenti nei prossimi giorni, spero anche ricchi di foto, ma dobbiamo riuscire a farcele spedire da Mr. Corona the King of Comics. Unica perplessità: che fine ha fatto l'altro re, King Simon?

12 commenti:

MP5 ha detto...

e alè!
uosci uosci

rebeggoillume ha detto...

secondo me, il tuo resoconto parte I merita di essere integrato con un'illustrazione: la tua bellissima tavola di quella giornata tipo (del tipo vesuviano e bizzoso) al banchetto!

Luc ha detto...

sono d'accordo con rebeggoillume per la tavola. mentre parlavo con Vincent l'occhio furtivo è caduto sul diario che scrivevi. Non ho letto, ovviamente, essendo cecato da lontano ;^) ma la struttura grafica della pagina, la composizione, l'uso dei font (manuali) di grandezza e colore diverso, era veramente magistrale !! e grazie per il cartoncino con il bottoncino verde. Siete veramente bravi, tutti.
Luc

vincent ha detto...

Hey luciano siamo a Roma con Marco, se hai tempo fatti sentire, magari ci vediamo per fare quattro chiacchiere!!!

Larsoniana ha detto...

didascalia della foto:
Francesco Cattani sta tatuando con un pennarello la caviglia della fan Lucia sotto gli occhi perplessi del marito Alberto...

mino ha detto...

complimenti a Cattani! Qualche dubbio però sulle menti raffinate… menti certo, ma raffinate…
fa piacere anche che vi siate allargati, un bacio speciale a Rebecca
Bravi a tutti buone grappe e ciao!

bardamu ha detto...

quindi ora il disegno del palombaro che mi è stato gentilmente fatto ha almeno raddoppiato le sue quotazioni!!
ciao e complimentoni.
bravi tutti.
ciao

Anonimo ha detto...

simon in quei giorni era troppo impegnato a bearsi della sua collezione ambulante di spillette:

http://www.pazzia.org/foto.html

ale

vincent ha detto...

fate cacare e non sono io che lo dico

francesco ha detto...

lo so che non sei vincent!
sei corona!
cazzone che non sei altro!
;)

CLAUDIO NADER ha detto...

Brutti porci! Anche io ho parlato di voi, mi sono divertito un botto. Da rifare assolutamente!

Sara, hai svelato tutti i miei nomi segreti! Adesso si saprà la verità, cacchio!

Sono finiti per sempre i tempi degli orsi, della birra, della birra, gli orsi, la birra ...


Va bè.. Ciao cari..


L'arabo

Lucina ha detto...

sono lucia mattioli !!! dite a giusy che non ho il suo cell!!!! che anche io voglio fare corpo con voi !!! mmmmmmm!!!!
lucinamatt@tiscali.it